Quote by Virginia Tech Hokies #9

14/03/2017

Record 22-10

La squadra ha perso dopo poche settimane dall’inizio del campionato due lunghi e a metà febbraio l’ala piccola titolare (Chris Clarke), ma le rotazioni accorciate e la mancanza di centimetri non hanno scoraggiato coach Buzz Williams che ha portato gli Hokies a chiudere la regular season della ACC a metà classifica. Energia, gioco perimetrale e tanto tiro da fuori sono gli ingredienti di questa squadra che è 6° nella nazione per percentuale dall’arco (oltre 40%) e prima nella conference anche per % da 2 punti. Ormai in rotazione c’è solo il freshman Khadim Sy più alto di 2 metri (208 cm) e questo rende le opzioni difensive molteplici, con molta zona e molti switch sui pick&roll.

Giocatori da seguire

Li avevamo annunciati nel corso della presentazione di inizio stagione e Zach LeDay e Seth Allen non hanno tradito le attese, risultando alla fine i migliori marcatori della squadra, il primo ormai spesso usato come centro (capace di aprirsi sul perimetro) e il secondo a portare energia dalla panchina. Pensare che possano approdare in Nba è abbastanza dura, ma restano due tipici giocatori da basket europeo, il primo come lungo atipico e il secondo come playmaker della categoria “nani razzenti”. Occhio al junior Ty Outlaw che contro Miami a sfoderato una prestazione da 8/10 dall’arco.

Pronostico

Bisogna batterli, perché non staccano la spina. Ma i limiti sono evidenti e a meno di prestazioni sopra le righe il terzo turno sembra il massimo cui possono ambire.

Video

 

Quote by Virginia Tech Hokies #9

11/03/2017

Record 22-10

The team lost to injuries two of their frontcourt players. In mid February, the starting small forward (Chris Clarke) went down as well. Coach Buzz Williams reconfigured the whole team to make up for the lack of size and the Hokies finished the ACC regular season 7th in the standings. Virginia Tech is 6th in the nation in 3P% (over 40%) and first in the conference in 2P%. The only player above 6-6 in the rotation is freshman Khadim Sy, bringing the Hokies to rely a lot more on zone defense and pick&roll switches.

Giocatori da seguire

Zach LeDay and Seth Allen were supposed to have great seasons, and they most definitely delivered. LeDay has been forced to take center duties because of the injuries, and his outside shooting proved to be effective in opening up the floor for his teammates. Seth Allen is bringing his energy and hustle off the bench. Their future is not in the Nba, but they will make their fortunes overseas. Junior Ty Outlaw is also worth keeping an eye on, after he went 8-for-10 from beyond the arc against Miami.

Pronostico

The Hokies are always trying hard, forcing their opponents to try just as hard. But their limitations are obvious and the third round of the tournament might be their ceiling.

Video